chiaraldi

Tre api

– I – In un giorno qualsiasi del perfido Aprile i draghi incendiavano i campi di colza io me ne stavo sdraiata a guardarla come una benedizione che non mi riguarda. . Il cielo era un pianto ricamato al tombolo, e neri gli insetti gettavano intorno il rumore assordante del nome di Dio, io ero […]

Altro

Lettera ad un poeta

Egr. Dott. Ladolfi, noi non ci conosciamo personalmente, e questo è il motivo per il quale mi trovo oggi a scriverle questa lettera, invece di parlarle al telefono. Se fossimo stati amici – mi creda – io l’avrei fatto già stamane. Lei si sarebbe svegliato con un mio messaggio di urla furibonde e strepiti aguzzi, […]

Altro